Hidradenitis Suppurativa and Wound Management.

Revisione Abstract dottoressa Milena Guarinoni.

Dini V, Oranges T, Rotella L, Romanelli M.

Hidradenitis Suppurativa and Wound Management. Int J Low Extrem Wounds. 2015 Aug 6

L'idrosadenite suppurativa (HS) è una malattia cronica del follicolo pilifero, gravosa e debilitante. Si presenta con dolorose lesioni di tipo infiammatorio e  non infiammatorio ricorrenti, di solito in aree specifiche del corpo, come ascelle, inguine, perineo, e zone genitali. È associata a una vasta gamma di altre malattie e condizioni, come obesità, artropatia, malattie infiammatorie croniche intestinali, e carcinoma a cellule squamose. La terapia medica può essere sistemica o topica, prevalentemente a base di antibiotici, retinoidi, ormoni e farmaci immunosoppressori, incluse terapie biologiche. Terapie chirurgiche e laser possono essere un approccio terapeutico valido per poter trattare le lesioni localmente ricorrenti. Lo scopo di questa revisione è quello di riassumere le opzioni per la guarigione della ferita dopo trattamenti chirurgici e laser, con un focus sulle lesioni lasciate guarire per seconda intenzione, analizzando l'efficacia delle medicazioni umide, della terapia a pressione negativa, delle medicazioni bioattive, come i gel ricchi di piastrine e polimeri all'acido ialuronico, o la sospensione dei cheratinociti autologhi in concentrato piastrinico e tecniche di innesto cutaneo.